U

Un matrimonio boho dalle tonalità pastello

Questo matrimonio boho è stato meraviglioso.

Per Marianna la parola “organizzazione” è familiare, all’ordine del giorno. Curare il proprio matrimonio in Italia nei minimi dettagli, nonostante lo stesse organizzando dalla Scozia, non la spaventava ed appena ho visto il risultato e tutto ciò che aveva realizzato per quel giorno, il mio indice è impazzito…click click click!

Il filo conduttore era una splendida atmosfera boho, dai colori delicati e sognanti. Il vento di quel giorno teneva le nuvole cariche di pioggia lontane da noi e faceva svolazzare il lungo velo di Marianna come avevo visto poche volte…era una visione per gli occhi.

Le promesse che si sono scambiati in quell’antica chiesetta affrescata, le passeggiate nel centro storico e poi nel campo di lavanda in fiore, baciati dall’ultimo raggio di luce: un sogno ad occhi aperti!

Il team:

Abito della sposa: Pronovias
Fiori: Fioribrì di Giulia Bristot
Location del ricevimento: Vagabondo Resort, Buttrio
Fotografia: Ilaria&Andrea

Commenti
Aggiungi un commento

CHIUDI MENU