D

Dall’Austria al Collio goriziano

Il matrimonio alternativo a Baronesse Tacco di Maria e Stephan è stato una grandissima festa!

Ogni matrimonio a cui ho assistito è stato l’uno diverso dall’altro. C’era sempre qualcosa che lo caratterizzava e lo rendeva unico nel suo genere. Quello di Maria e Stephan mi ha colpita sotto moltissimi punti di vista. A partire dall’abito realizzato appositamente per lei, alla piccola e dolcissima Magdalena che non voleva tenere in testa la coroncina di fiori (anche se le stava troppo bene!), ai riti della loro tradizione durante la cerimonia.

Una chiesa apparentemente semplice dall’esterno, ma che all’interno mi ha spiazzata. Era un vero gioiello architettonico. Le canzoni intonate dal vivo da un’invitata bravissima rendevano quei momenti estremamente sacri e commoventi, tanto da far scendere una lacrima a più di qualche invitato.

Questi due ragazzi sono pieni di vitalità, originali e con un sacco d’iniziativa. Sì, perchè dopo l’uscita dalla chiesa sono saliti sulla Mustang che li stava aspettando e si sono fatti un giro seduti sullo schienale dei sedili posteriori!

La magia di quel giorno non era ancora finita: ad aspettarli, sul ciglio del prato di Baronesse Tacco, una distesa di tavoli decorati secondo i loro gusti, semplici e raffinati. Un colpo d’occhio meraviglioso. E quando il sole è sceso, il cielo si è illuminato con la luce dei tuoni presenti a pochi chilometri dalla location e delle stelle visibili alzando lo sguardo. Uno spettacolo naturale davvero surreale. E pensare che proprio quel giorno Stephan aveva trovato per la prima volta in vita sua un quadrifoglio… era la sua giornata fortunata!

matrimonio alternativo a Baronesse Tacco

Il team:

Location del ricevimento: Azienda Agricola Baronesse Tacco
Catering: da Nando
Musica: Djs4party
Fotografia: Ilaria&Andrea

Commenti
Aggiungi un commento

CHIUDI MENU